prendere-patente-nautica
Cosa fare per conseguire la patente nautica
21 Ottobre 2020

Il mare… da leggere

libri sul mare

“Quando i miei pensieri sono ansiosi, inquieti e cattivi, vado in riva al mare, e il mare li annega e li manda via con i suoi grandi suoni larghi, li purifica con il suo rumore, e impone un ritmo su tutto ciò che in me è disorientato e confuso” scriveva Rainer Maria Rilke, scrittore, poeta e drammaturgo austriaco.

ll mare, con la sua maestosità e quel senso di pace e infinito che solo Lui sa trasmettere, è “il compagno perfetto” quando, presi dalla frenesia del mondo e delle attività quotidiane, si sente la necessità di ritrovare la serenità.

Il difficile periodo di emergenza che stiamo vivendo negli ultimi mesi, non solo ha amplificato sentimenti negativi, stress e preoccupazioni in tutti noi, ma ha anche reso irrealizzabile, per chi non ha la fortuna di viverci, la possibilità di “andare a trovare” fisicamente questo amico speciale che è il mare.

Per questo abbiamo pensato di proporti un’alternativa utile a rilassare la mente, un modo per “raggiungere il mare” e vivere incredibili avventure rimanendo seduti sul divano di casa propria: leggere un buon libro che  abbia il mare per protagonista.

Che sia d’amore o d’avventura, quando il mare è il protagonista, la lettura si eleva: immagina di immergerti nelle pagine bagnate di un libro che parla di onde, animali marini e sensazioni fantastiche, circondato dal rumore delle onde e dal profumo dell’acqua salata. Già, perchè anche se fisicamente non c’è nulla di tutto questo intorno a te, la sola lettura è in grado di farti sentire “davvero” quelle onde, quei rumori e quei profumi.

Ecco i 5 migliori libri sul mare che ti consigliamo:

  • La musica del mare, Roberto Soldatini
    Una barca e un violoncello, niente di più. La scoperta che fra la musica e l’andare a vela corre un’armonia perfetta. Roberto Soldatini, direttore d’orchestra, compositore e violoncellista, ha deciso di fare della barca la propria casa e di salpare alla volta dell’Oriente in compagnia di ‘Stradi’, il suo violoncello. Un viaggio, quello a bordo di Denecia, che lo ha condotto dall’Italia a Istanbul approdando nelle più belle isole dell’Egeo, alla scoperta di un mondo magico e antico, accolto dai sorrisi di gente semplice e saggia, stregato dalla bellezza dei luoghi e arricchito di nuove amicizie. Giorno dopo giorno, il musicista si trasforma in marinaio. E la barca diventa il suo mondo.
  • Endurance. L’incredibile viaggio di Shackleton al Polo Sud, Alfred Lansing
    Un’affascinante avventura ambientata nell’agosto del 1914, quando il famoso esploratore Sir Ernest Shackleton e un equipaggio di 27 persone salpò per l’Antartide. Lo scopo dell’Imperiale Spedizione Transantartica era di attraversare via terra il Continente Antartico da ovest a est. A sole 80 miglia dalla destinazione la nave, l’Endurance, rimase intrappolata nei ghiacci del mare di Weddell. I partecipanti alla spedizione rimasero bloccati per 21 mesi durante i quali diedero prova di grande coraggio e incredibile resistenza e alla fine riuscirono a salvarsi tutti dopo un’incredibile odissea.
  • La voce delle onde, Yukio Mishima
    Senza mai chetarsi, ora infuriata ora implacabile, la voce delle onde accompagna tutta la lettura di questo romanzo. Si tratta di una storia d’amore che sulla sponda del mare nasce e si sviluppa, raggiungendo apici di toccante e poetica spontaneità e semplicità. La vita, fatta di coraggio e di sacrificio, di un povero villaggio di pescatori giapponesi è lo sfondo per le uscite sul mare in tempesta, la pesca delle perle e i convegni d’amore di due giovani protagonisti, Shinji e Hatsue, su al tempio di Yashiro, che dall’alto del monte domina l’Isola del canto – Uta-jima – come armoniosamente la chiamano i suoi abitanti.
  • Oceano mare, Alessandro Baricco
    Il racconto del naufragio di una fregata della marina francese, molto tempo fa, in un oceano. Gli uomini a bordo cercheranno di salvarsi su una zattera. Sul mare si incontreranno le vicende di strani personaggi, come il professore Bartleboom che cerca di stabilire dove finisce il mare, o il pittore Plasson che dipinge solo con acqua marina, e tanti altri individui in cerca di sé, sospesi sul bordo dell’oceano, col destino segnato dal mare.
  • Ventimila leghe sotto i mari, Jules Verne
    Una nave, l’Abraham Lincoln, viene incaricata di catturare un misterioso mostro marino. Nell’equipaggio spiccano il naturalista, professore Aronnax, il servo Conseil e il fiocinatore Ned Land. Travolti da un’ondata, i tre vengono raccolti proprio dal “mostro marino”, il Nautilus, guidato dal misterioso capitano Nemo, un uomo che rifugge il consesso civile, si schiera talvolta a sostegno degli oppressi e peraltro si sente un perseguitato. Insieme al capitano Nemo, avranno modo di percorrere in lungo e in largo gli oceani, alla riscoperta delle rovine dell’Atlantide perduta e lottando contro piovre gigantesche, fino al sorprendente finale.

 

Comments are closed.

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutti i corsi e le novità Ziggurmare