codice nautica
Riforma del Codice della nautica in arrivo!
3 novembre 2017
Articolo campionato barca
Campionato Invernale del Ponente – Il diario di bordo
6 dicembre 2017

Come prendere la patente nautica

consigli per la patente

Hai sempre avuto la passione per il mare e ora vuoi cimentarti nel mondo della barca a vela? Oppure hai già un’imbarcazione e vuoi diventare un vero lupo di mare? Forse è ora di tornare sui banchi e prendere la tua patente nautica, il documento di navigazione che abilita al comando di unità da diporto fino ai 24 metri di lunghezza. Ma da dove iniziare?

Innanzitutto bisogna capire quante tipologie di patenti ci sono e qual è quella più adatta alle tue esigenze. Le patenti nautiche si differenziano tra loro per il limite di distanza dalla costa: entro le 12 miglia dalla costa e senza limiti dalla costa. Ci sono inoltre tre tipi di categorie: la A comprende la patente entro le 12 miglia e quella senza limiti dalla costa; la B è per nave da diporto (si può conseguire dopo aver ottenuto da almeno 5 anni la patente senza limiti dalla costa); la C è quella che abilita alla conduzione delle unità per persone aventi particolari patologie.

Il rilascio della patente nautica spetta alle Capitanerie di Porto, agli Uffici Circondariali Marittimi e alle Motorizzazioni Civili (in queste ultime si può conseguire solo la patente entro le 12 miglia dalla costa), per prenderla bisogna fare domanda di iscrizione presso tali uffici tenendo conto della territorialità di competenza secondo il luogo di residenza. Per questo, è sempre meglio affidarsi a chi è esperto nel settore senza badare a spese. Solo un personale qualificato potrà aiutarti nel superamento della prova di quiz, di carteggio e nella prova pratica in mare.

Per prepararsi alla prova teorica le scuole nautiche autorizzate seguono gli interessati nel percorso di preparazione teorico-pratico per il conseguimento della patente e forniscono tutto il materiale occorrente come carte nautiche, squadrette, compasso, dispense e card per l’esercitazione dei quiz online contenenti simulazioni d’esame.

Dopo aver superato la prima parte di carteggio e quiz d’’esame, verrà effettuata la prova in mare in cui saranno valutate le tue capacità per diventare ” comandante”.Nel caso in cui non si possegga un’imbarcazione, si possono sfruttare al meglio le ore di lezioni pratiche comprese nel pacchetto proposto da molte scuole nautiche. Oppure, con l’aiuto di uno skipper esperto, si potranno spendere delle giornate per delle uscite private in barca a vela. Con un po’ di pratica imparerai a condurre l’unità alle diverse andature ed effettuare con destrezza le manovre necessarie come per esempio il recupero di un naufrago in mare.

Per la tua patente nautica, entro le 12 miglia o senza limiti, affidati all’esperienza di Ziggurmare, da più di cinquant’anni punto di riferimento nel campo della navigazione. Consulta qui le date dei prossimi corsi!

 

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutti i corsi e le novità Ziggurmare